ROCCATELIER
 

   Via Pietro Giordani, 18 - 20900 Monza (MB)

   Tel. +39 039382005 / Fax +39 0398944202

Ristrutturazione e ampliamento funzione abitativa

Il Varo

Il varo

Ristrutturazione e ampliamento funzione abitativa

Il Varo è uno spazio brulicante perché si trova in prossimità delle grandi arterie stradali e ferroviarie ma anche in futuro servito dalla metro, circondato da piccole abitazioni con giardini e ville ma anche attività produttive, di leisure e finanza.

Il Varo è uno spazio che è in crescita e trasformazione, un mare in tempesta creativa in cui abbiamo spiaggiato la nave. Un involucro in acciaio e legno sospeso su una piastra strutturale realizzata con il sistema Cobiax e sotenuta da alberi pilastro in cemento armato a vista che personalizzano il deposito spazio espositivo.

Il piano terra è dedicato allo spazio magazzino. e all’area esposizioni che ha un ingresso riservato pedonale su strada nascosto, riservato ma che accoglie un giardinetto di sassi e cactus che ti preparano all’acciaio corten della porta di ingresso. Qui oltre lo spazio riunioni una scala a blocchi di gres tipo acciaio ti accompagna al primo piano degli uffici. Gli spazi uffici si aprono su una vetrata che mostra tutta l’ampiezza del deposito espositivo e attira gli sguardi sui pilastri in cemento a vista. Di fianco l’ufficio master dove controllare l’operatività dello spazio del piano terra.

Se invece si accede al grande cortile pavimentato in cemento drenante si arriva ad un secondo ingresso, più celato dal blocco uffici e dal parcheggio interno. Qui si trova l’ascensore che serve tutti i piani fino al tetto ma anche la scala che porta all’abitazione sopra lo spazio produttivo. Un po’ come avviene in Brianza dove ovunque vediamo la casa del padrone sovrastare i laboratori sottostanti, qui l’edificio abitativo si incastra nella struttura bassa intonacata con la sua struttura metallica e la copertura in zinco titanio su parete ventilata.

L’abitazione ti accoglie con un ampio spazio soggiorno su due livelli che si apre verso i giardini pensili che in parte ricoprono il magazzino e gli uffici sottostanti. Un alto parapetto protegge la dimensione familiare dagli sguardi dei vicini. Le camere si snodano in maniera più celata e riservata perché lo spazio pubblico famigliare potrebbe diventare anche spazio di lavoro, di intrattenimento e di ricevimento dei clienti.

Verso la cascina che si trova proprio su di un lato dell’edificio una parte delle volumetrie esistenti doveva essere mantenuta e così è stato, anche evidenziandone la presenza con i volumi e dandole una pelle trasflucida in lamiera stirata.La presenza del magazzino è stata sottolineata lasciando le punte dei tetti che prima ne caratterizzavano la struttura.

L’edificio ovviamente è stato costruito seguendo le ultime indicazioni in materia di rispetto energetico e qualità dei materiali con uno sguardo al futuro: tetti verdi, pannelli fotovoltaici, struttura in acciaio e legno a vista, recupero del muro in mattoni del magazzino che dentro di se riporta la storia del suo passato.

Il Varo è un edificio con tante storie e che oggi ne avrà un’altra, speriamo ancora più coinvolgente e innovativa.

Cover plan

Cover plan

Photography is by: Marco Introini
Condividi

Progetto Architettonico | Progetto Strutturale | Progetto Impianti | Coordinamento | Progetto Preliminare | Progetto Definitivo | Progetto Esecutivo | D.L. | C.S.E. C.S.P.

Cliente:

Privato

Valore:

€ 1.180.000,00